Cronaca Genova

Assalto alla sede della CGIL lo scorso 9 ottobre: un genovese ai domiciliari

Nuove misure cautelari sono state messe in atto dalla Digos nei confronti di persone che avrebbero partecipato attivamente all’assalto della sede nazionale della CGIL avvenuta lo scorso 9 ottobre a Roma. Le misure eseguite sono 5: due persone sono finite ai domiciliari mentre tre hanno l’obbligo di dimora. Tra  queste c’è anche un genovese di 52 anni legato ai movimenti “No Green Pass”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.