Cairo Montenotte Economia In Primo Piano

Vertenza Schneider: passaggio a Semar del sito di Bragno entro il 30 dicembre

Dal vertice di oggi nella sede dell’Unione Industriali a Savona a cui hanno partecipato anche i sindacati  è emerso che dovrebbe concludersi entro il 30 dicembre la procedura di cessione del sito di Bragno e il passaggio dei lavoratori Schneider a Semar a partire dal 1° aprile 2022. I sindacati hanno chiesto garanzie occupazionali, il mantenimento della trattazione di secondo livello per i 130 lavoratori Schneider, la conferma di 39 lavoratori interinali e l’assunzione di alcuni di questi. Schneider ha garantito che fino al 2027 continuerà ad effettuare ordini per i trasformatori a Semar.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *