Politica

Regione, approvato ordine del giorno a sostegno del settore dell’abbigliamento

Il consigliere regionale Alessandro Bozzano (Cambiamo!) annuncia che sono stati stabiliti: “Stanziamenti aggiuntivi per mettere in campo aiuti per il settore dell’abbigliamento: è la promessa arrivata oggi in Consiglio Regionale da parte dell’assessore al commercio e attività produttive Andrea Benveduti, di risposta al mio Ordine del Giorno con cui si chiedeva sostegno alle attività di vendita del settore dell’abbigliamento. Presentato lo scorso aprile, durante le forti restrizioni dovute alla pandemia da Covid 19 l’Odg è arrivato in aula durante la seduta di oggi, ottenendo l’approvazione del consiglio. Astenuto il gruppo Sansa Presidente”.

Nel documento, sottoscritto da tutto il gruppo consiliare di Cambiamo!, abbiamo chiesto al presidente Toti e alla Giunta di farsi parte attiva affinché siano previste misure di sostegno anche per questo settore. I negozi di abbigliamento, infatti, hanno potuto godere solo in parte dei ristori concessi dal Governo – sottolinea Bozzano –  avendone diritto esclusivamente nei periodi in cui le attività sono state costrette alla chiusura totale, quando cioè la nostra Regione è stata sottoposta alla zona rossa.  Ma nonostante la Liguria abbia affrontato limitati periodi di ‘rossa’, l’abbigliamento ha denunciato perdite sugli incassi anche oltre il 50%”.

Regione Liguria si è già dimostrata sensibile verso la categoria, andando incontro alle richieste del settore nel rivedere le date del via del periodo di saldi, procedendo in accordo con le associazioni maggiormente rappresentative del territorio e con le regioni confinanti”.

Ora, con questo Odg  la Liguria ha accolto le istanze arrivatemi direttamente dagli operatori, ottenendo inoltre il consenso e l’impegno direttamente dell’assessore Benveduti nel procedere per reperire e mettere in campo ulteriori risorse utili a partire da misure di sostegno economico per questo settore”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *