Cronaca In Primo Piano

Calcio, debutto facile per l’Inter che travolge il Genoa 4-0

L’Inter chiude la gara già nei primi 20′ e regala a Simone Inzaghi il primo successo da allenatore dell’Inter. Genoa dignitoso ma i valori tecnici tra le due squadre sono incommensurabili. Ballardini schiera i tre nuovi arrivati mentre l’Inter schiera dall’inizio Dzeko e Chalanoglu. I nerazzurri sciorinano calcio e divertimento fin dai primi minuti passando in vantaggio al 7′ con l’ex Sampdoria, Skriniar, che di testa stacca alla perfezione su angolo battuto da Chalanoglu. Nulla da fare per Sirigu. E’ già monologo Inter con i padroni di casa che vanno vicini al raddoppio con Chalanoglu che costringe Sirigu a una difficile deviazione in angolo. Al 14′ il turco raddoppia con un destro a giro ispirato da Dzeko, Sirigu battuto. 10′ minuti dopo Dzeko colpisce la traversa. Il Genoa è totalmente in balia dell’avversario fino al 45′ quando Kallon solo davanti ad Handanovic calcia clamorosamente alto.

Anche nella ripresa l’Inter continua a macinare gioco e occasioni, nel Genoa brilla il solo Kallon. Chalanoglu segna anche il 3-0 ma è in fuorigioco e la rete viene annullata; Sirigu è miracoloso su Dzeko ma non può nulla sul tiro di Vidal che raccoglie un assist di Barella e realizza il 3-0, chiude il poker a tre minuti dal 90′ Dzeko.

IL TABELLINO DELLA PARTITA

Inter-Genoa 4-0

Reti: 7′ Skriniar; 14′ Chalanoglu; 74′ Vidal; 87′ Dzeko

INTER (3-5-1-1): 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6 de Vrij, 95 Bastoni; 36 Darmian, 23 Barella, 77 Brozovic, 20 Calhanoglu, 14 Perisic; 12 Sensi; 9 Dzeko.

GENOA (3-5-2): 57 Sirigu; 3 Vanheusden, 14 Biraschi, 4 Criscito; 27 Sturaro, 47 Badelj, 65 Rovella, 33 Hernani, 50 Cambiaso; 19 Pandev, 91 Kallon.

Spettatori 27.000

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.