Cronaca Genova

Genova, tre bossoli di pistola in una busta destinati a Papa Francesco rintracciati nel centro meccanizzato dell Poste

Tre bossoli di pistola chiusi in una busta e destinati a Papa Francesco sono stati intercettati  dallo scanner del centro meccanizzato delle Poste dell’Aeroporto di Genova. La busta, proveniente dalla Francia, è stata sequestrata dai Carabinieri per ulteriori indagini da cui è emerso che un’altra busta contenente altri tre proiettili con lo stesso destinatario è stata rintracciata a Milano qualche giorno fa. Insieme ai bossoli una lettera che faceva riferimento ad alcune operazioni finanziarie del Vaticano. L’autore egli invii, un uomo francese è già stato identificato, a quanto pare avrebbe già inviato altre lettere in Vaticano. Le indagini da parte delle forze dell’ordine e della Gendarmeria Vaticana proseguono.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *