Cronaca Quiliano

Quiliano, arrestato per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 34enne albanese

I carabinieri  di Savona hanno arrestato ieri sera per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un  34enne di origine albanese e residente a Savona, già noto alle forze dell’ordine per lo stesso reato. Da alcuni giorni, i militari avevano avuto notizia di “strani movimenti” in un’area boschiva nella zona di Valleggia, frazione di Quiliano. Erano stati così predisposti servizi di osservazione a distanza che avevano confermato l’ipotesi investigativa.

I militari avevano visto , infatti, più volte  aggirarsi l’uomo nella zona, recandosi sempre negli stessi luoghi protetti dalla vegetazione, dove si fermava per pochi minuti, scavava con le mani, prendeva qualcosa che occultava in tasca e si allontanava poco dopo.

Ritenendo ormai di aver raccolto sufficienti indizi, gli investigatori decidevano di fermare il soggetto che veniva trovato in possesso di una modica quantità di cocaina.

Subito dopo, insieme al fermato, venivano verificati i vari nascondigli osservati, dove venivano trovati complessivamente 260 grammi di cocaina, nascosti in mezzo al fogliame, all’interno di contenitori in vetro ermetici.

Il giovane  aveva messo all’interno dei contenitori di vetro anche del riso, per preservare lo stupefacente dall’umidità.

In seguito alla perquisizione, il giovane veniva trovato in possesso di un’importante somma di denaro, provento verosimilmente dell’attività di spaccio.

Il denaro e la sostanza stupefacente sono stati sequestrati. Il giovane è stato arrestato e si trova ora nel carcere di Genova Marassi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *