Politica

No green pass negli alberghi, Scrivano (UPASV): “Notizia che tutti speravamo”

Carlo Scrivano, direttore dell’Unione Provinciale Albergatori di Savona, afferma: “Alle 15 di giovedì pomeriggio, dopo giornate frenetiche trascorse al telefono tra i timori e le preoccupazioni degli albergatori e dei clienti, sulla questione Green Pass torna il sereno. Dal Governo  è arrivata la notizia che tutti speravamo: i clienti che vogliono accedere ai ristoranti e ai bar al chiuso delle strutture alberghiere non dovranno presentare il pass sanitario. Dunque, con grande soddisfazione da parte della nostra categoria, si è deciso di mantenere invariata la norma attuale”.

Una trattativa che era iniziata due settimane fa quando avevo incontrato e sottoposto al ministro Massimo Garavaglia  tutte le preoccupazioni del mondo alberghiero in un periodo come questo dove è necessario sostenere la ripartenza delle attività ricettive. Istanze poi portate avanti con il viceministro Andrea Costa”.

Ringraziamo il ministro, il sottosegretario Costa e ovviamente la Presidenza del Consiglio dei Ministri per aver accolto le nostre richieste per proseguire una stagione promettente per il nostro settore”.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *