Attualità Borghetto

Borghetto S.S., Comune e Balneari per monitorare le spiagge pubbliche

Il Sindaco Canepa, sottolinea che: “A Borghetto vi sono 7 spiagge libere, 1 libera attrezzata 1 stabilimento comunale e 20 stabilimenti con concessionari privati. Le linee guida per il contrasto al Covid prevedono particolari protocolli (distanziamento ecc.) sia per le spiagge in concessione che per quelle libere. A tal proposito la Regione Liguria, come lo scorso anno, al fine di agevolare il rispetto delle linee guida, ha concesso la possibilità, ai concessionari che ne fanno richiesta, di poter controllare e contingentare gli accessi ai lidi pubblici che rimangono completamente gratuiti. In cambio di questo servizio possono noleggiare sdraio e ombrelloni a cadenza giornaliera (cioè non possono fare abbonamenti settimanali o mensili). A Borghetto hanno aderito due stabilimenti balneari stipulando una convenzione con il Comune“.

In particolare, la spiaggia a ridosso di Piazza Pelagos, continua ad essere assolutamente libera, gratuita e dedicata, nel rispetto del relativo regolamento, ai nostri amici a quattro zampe. Per potervi accedere in orario diurno è necessario transitare dal concessionario che si è prestato a controllarne l’ingresso. Dopo le 19.00 e fino alla mattina seguente la spiaggia continua ad essere accessibile dal consueto ingresso. L’altra spiaggia in cui verrà regolato l’ingresso è quella tra i bagni Torino e i bagni Corsaro. In tutte le altre spiagge libere sono stati installati i cartelli che indicano, come da normativa, il numero massimo di persone che possono accedere. Ricordo a tutti l’obbligo di mantenere il distanziamento e di seguire tutte le altre regole anti Covid che possono piacere o non piacere ma in quanto tali devono essere rispettate“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *