Attualità Curiosità In Primo Piano

2 Giugno, 75 anni fa l’Italia divenne Repubblica

La Festa della Repubblica ricorda il Referendum con cui gli italiani, dopo 85 anni di regno della dinastia dei Savoia (di cui 20 di dittatura fascista), scelsero di far diventare l’Italia una Repubblica costituzionale, abolendo la monarchia.

La vittoria di chi votò la Repubblica non fu netta. I votanti furono 24.947.187, l’89% degli aventi diritto al voto, e la percentuale dei favorevoli alla Repubblica fu del 54,3% contro un 45,7%. Al nord, aveva vinto la repubblica con il 66,2% dei voti, mentre al sud, le preferenze erano andate alla monarchia con il 63,8% dei voti. Fu la prima consultazione in Italia a suffragio universale dove finalmente poterono votare anche le donne.

La festa della Repubblica non è sempre stata il 2 Giugno. Nel 1977, con la legge numero 54 del 5 Marzo, a causa di una situazione economica difficile, la Festa della Repubblica era stata spostata alla prima domenica di Giugno, ma nel 2001, con la legge numero 336 del 20 Novembre 2000, la festività è stata reintrodotta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *