Attualità La Spezia e provincia

La Spezia, un nuovo centro cottura e affidamento del servizio di ristorazione scolastica per le Scuole Comunali

“In via delle Pianazze sorgerà un nuovo centro cottura dedicato al servizio di ristorazione scolastica. Un servizio che garantirà migliore qualità ed efficienza del servizio. Insieme alla realizzazione del nuovo centro cottura è  stato  affidato in concessione il servizio di ristorazione scolastica  che si svolgerà presso le strutture comunali attualmente dedicate al servizio.” Ad annunciarlo il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini.

Nei mesi scorsi l’Amministrazione ha bandito una  gara europea  a seguito della quale ha disposto l’aggiudicazione per la progettazione e costruzione di un centro di produzione pasti e per la gestione in concessione del servizio di ristorazione scolastica nelle scuole del Comune della Spezia (nidi e scuole dell’infanzia comunali, scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado) ad un raggruppamento di imprese  formate da C.I.R. Food societa cooperativa a r.l. di Reggio Emilia (impresa mandataria capogruppo), Cora’s societa a r.l. della Spezia e da Hesperio Societa consortile a r.l. della Spezia.

“Nuovo centro di cottura pasti per la ristorazione scolastica delle scuole del Comune della Spezia – dichiara il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini – un servizio per i nidi e le scuole dell’infanzia comunali, primaria e secondaria di primo grado, e la conseguente gestione in concessione. La costruzione del centro cottura che sarà sito nel quartiere delle Pianazze consiste in un investimento di oltre 2 milioni e mezzo di euro e rappresenta un grande salto di qualità nei servizi offerti alle famiglie della Spezia. Un ottimo risultato di cui siamo molto orgogliosi”

Il 15 febbraio 2021 è stato dato avvio all’esecuzione anticipata del servizio di ristorazione scolastica da svolgersi nelle esistenti sedi comunali già adibite al servizio come pure indicate nel capitolato gestionale approvato con determinazione dirigenziale n. 3580 del 9 luglio 2020, nelle forme ivi previste per la gestione transitoria, ai patti e condizioni per essa stabiliti dallo stesso capitolato gestionale e dall’offerta tecnica ed economica presentata in sede di gara.

L’importo stimato nel disciplinare di gara per la costruzione del nuovo centro cottura in Via delle Pianazze è  pari ad € 2.631.300,00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.