Borgio Verezzi Cultura e Spettacoli

Le “Gangsta Gams” di Borgio Verezzi prime al concorso nazionale “Ballando on line”

Podio per le nuove promesse della scena ligure hip hop , per la crew Gangsta Gams della scuola Immagine danza di Borgio Verezzi , prime classificate al concorso nazionale coni – opes danza , “Ballando online” .

Questa prima fase svoltasi il giorno 28 marzo ha concorso un totale di 1000 coreografie con 6000 ballerini provenienti da ogni regione, nelle sezioni classico, moderno, contemporaneo, street dance.

Le giovani promesse in categoria kids 8-11 anni si sono aggiudicate il podio nella sezione street dance / urban dance battendo 23 crew avversarie. La vittoria delle Gangsta gams avrà accesso diretto alle finali nazionali che si terranno negli studi di Cinecittà a Roma.

In tempi di covid le giovani ballerine attendevano di riprendere il loro percorso agonistico interrotto dal lock down del 2020, l’attesa di gareggiare durata più di un anno, è termitata con la ripresa costante dei loro allenamenti durante lo scorso inverno ,in presenza e nel rispetto delle normative vigenti anticovid , a fine del loro percorso formativo , svoltosi con appuntamenti mensili con il docente Joele Ciocca dell’accademia di Milano BS the school , diretta da Byron Clairicia , e con appuntamenti settimanali con l’insegnante Monica Giovannini , hanno prodotto un videoclip con cui concorrere alla prima fase online , scegliendo come location una prima serie di riprese al porto turistico di Loano e una seconda serie di riprese alla base Nato di finale Ligure , in uno scenario street dove la scenografia e’ stata data dallo street art.

Un’avventura che ha unito il gruppo in un viaggio verso il podio , concluso con una vittoria da primo posto , dove serietà, costanza ed impegno hanno mostrato il lavoro di chi crede fermamente che la parola agonismo debba essere utilizzata con rispetto e serieta’ , esattaente come hanno fatto Maria Garolla di Pietra Ligure , Giulia Mammoliti di Pietra Ligure , Arianna Natta di Pietra Ligure , Giorgia Di Sparti di Loano , Matilde Garulla di Pietra Ligure e Giulia Servidio di Tovo San Giacomo.

Le 6 nuove promesse affronteranno in un prossimo futuro , nuove competizioni di rilevanza Nazionale , che siano esse in presenza o online , in attesa di calcare palchi e teatri , nella speranza che danza e sport ,al più presto, tornino a riempire tribune e gallerie , di pubblico ed entusiasmo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *