Cronaca La Spezia e provincia

La Spezia, indagine della Finanza sul reddito di cittadinanza: 35 denunce a chi percepiva il sussidio senza averne diritto

La Guardia di Finanza di La Spezia ha denunciato in totale 35 persone per aver percepito indebitamente il reddito di cittadinanza nel 2019-2020 per un totale di 254.000 euro. Il bilancio delle centinaia di verifiche effettuate dalla Guardia di Finanza ha portato alla luce, tra le persone coinvolte, anche giocatori di poker on line, scommettitori per decine di migliaia di euro. Fra le irregolarità riscontrate nelle domande la mancata dichiarazione dei redditi dei familiari conviventi e di impieghi lavorativi “in nero”. I nominativi sono stati segnalati all’INPS per l’interruzione dell’erogazione del beneficio e la restituzione delle cifre.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *