Cultura e Spettacoli

E’ morto Claudio Coccoluto, DJ di fama internazionale

Lutto nel mondo della musica e della canzone per la morte del celebre DJ, Claudio Coccoluto. Aveva 59 anni. Ha iniziato a fare il DJ a 13 anni, per hobby, nel negozio di elettrodomestici del padre. Alla fine degli anni settanta comincia a far conoscere la sua voce via etere attraverso la radio locale Radio Andromeda (prima emittente privata a Gaeta). Dal 1985 questa diventa la sua professione. Le sue prime esperienze nei locali sono al Seven Up di Formia e all’Histeria di Roma. Ha partecipato a eventi di livello europeo; è stato il primo Dj europeo a suonare al Sound Factory Bar di New York. Ha lavorato anche per Radio Deejay con il suo programma C.O.C.C.O. nel quale propone dj set e in diretta mixa e interagisce con gli ascoltatori.
Coccoluto ha inoltre scritto un libro in cui parla di sé stesso e di tutta la sua carriera (fin nei minimi dettagli). Il libro si intitola Io, DJ.
Nel 2018 compare tra i protagonisti del docufilm Vinilici. Perché il vinile ama la musica, regia di Fulvio Iannucci.
Claudio Coccoluto era stato ospite di Mattia Salvatico nella trasmissione “Generazione 104”.

Intervista Claudio Coccoluto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *