Misteri di Liguria

Il violinista fantasma di La Spezia

Nello spezzino si tramanda una leggenda secondo cui un’abitazione ospiterebbe lo spirito di un violinista scomparso che si manifesterebbe attraverso le note prodotte dal suo strumento. La casa si trova in località Scogna Sottana (o inferiore) e per quanto avverrebbe al suo interno è detta “casa del violino” (o del violinista fantasma).

Si narra che fosse abitata da un giovane violinista di talento che morì a causa di una grave malattia lasciando il suo strumento appoggiato ad una mensola, chiuso nella custodia, molti testimoni hanno riferito che da allora chiunque abbia soggiornato nell’abitazione (oggi abbandonata perché considerata maledetta), abbia assistito ad un breve concerto di musiche struggenti suonate dal violino senza che nessuno lo tocchi, lamenti terrificanti e muri che trasudano sangue si accompagnerebbero alle apparizioni. Sembra inoltre che le luci delle stanze si accendano o si spengano a seconda del volume della musica prodotta al loro interno… 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *