Politica

Chiusura PPI ospedale di Cairo, la Lega: “La Val Bormida subisce un’ulteriore perdita dei servizi sanitari essenziali”

Le sezioni Lega Val Bormida, commenta: “Abbiamo appreso con stupore ed amarezza, che la Regione ha predisposto la chiusura del PPI presso l’ospedale di Cairo Montenotte. La Val Bormida, già penalizzata dalla chiusura del Pronto Soccorso, subisce con questa decisione un’ulteriore perdita dei servizi sanitari essenziali, in presenza di una popolazione residente in territorio montano e disagiato. Un’area altrettanto importante anche sotto il profilo produttivo. Chiediamo, pertanto e con forza, che i comuni si facciano promotori di un’iniziativa presso la Regione affinché la stessa retroceda dal provvedimento e si impegni, a fine emergenza, a ripristinare il Pronto Soccorso H24″.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *