Sport

Giro d’Italia, Josef Cerny ha vinto per distacco la 19° tappa

Josef Černý (CCC Team) ha vinto in solitaria la tappa 19, il cui percorso originale da Morbegno ad Asti è stato accorciato da 258 a 124 km. 
Il corridore ceco è andato in fuga con altri attaccanti dopo il km 0 di Abbiategrasso, per staccare i compagni di fuga nel finale e imporsi in solitaria ad Asti. Victor Campenaerts (NTT Pro Cycling) e Jacopo Mosca (Trek-Segafredo) hanno completato il podio mentre Wilco Kelderman (Team Sunweb) ha conservato la Maglia Rosa alla vigilia dell’ultimo weekend del Giro d’Italia con la tripla scalata a Sestriere e la crono finale di Milano. 

LE PILLOLE STATISTICHE

  • Prima vittoria al Giro d’Italia per Josef Cerny: è la 9^ vittoria per la Repubblica Ceca, la prima dalla 19^ tappa del 2012, quando Roman Kreuziger vinse all’Alpe di Pampeago.
  • Con la 9^ vittoria di tappa, la Repubblica Ceca raggiunge la Svezia al 17° posto di tutti i tempi.
  • Primo podio per Jacopo Mosca (3°).
  • 19^ tappa: Solo un atleta olandese nella storia del Giro d’Italia era stato al comando della generale oltre la 18^ tappa: Tom Dumoulin, quando prese la Maglia Rosa nell’ultima frazione del 2017, la 21^, con cui si aggiudicò la Corsa Rosa (cronometro Monza-Milano).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *