Cronaca In Primo Piano

Meteo, l’allerta passa a rossa su gran parte della Liguria

Dopo i temporali forti, le piogge diffuse e persistenti, il rinforzo dei venti meridionali e l’aumento del moto ondoso già in atto, nelle prossime ore è atteso il transito della perturbazione vera e propria.

Il fronte passerà sulla Liguria dalla serata e, con i fenomeni ad esso collegati, sarà preceduto e accompagnato da nuovi temporali, in un contesto di precipitazioni diffuse che potranno accentuare le situazioni di stress idrogeologico provocate dalle precedenti precipitazioni.

Attenzione, inoltre, al vento di burrasca forte con raffiche fino a 100 km/h anche sulla costa e alle mareggiate intense per onda da sud/sud-est nella serata di oggi, da sud-ovest domani.

Alla luce delle ultime uscite modellistiche e di quanto accaduto finora, Arpal ha emesso l’allerta per piogge diffuse e temporali: 

ZONA A: • bacini medi e grandi, ROSSA dalle 14 di OGGI venerdì 2 ottobre alle 06 di domani, sabato 3 ottobre, poi ARANCIONE fino alle 10; • bacini piccoli ARANCIONE fino alle 06 di domani, sabato 3 ottobre, poi GIALLA fino alle 10;

ZONA B: • bacini piccoli e medi, ARANCIONE fino alle 10 di domani, sabato 3 ottobre, poi GIALLA fino alle 14;

ZONA C: • bacini grandi, ROSSA dalle 16 di OGGI venerdì 2 ottobre alle 08 di domani, sabato 3 ottobre, poi ARANCIONE fino alle 14, poi GIALLA fino alle 16; • bacini piccoli e medi ARANCIONE fino alle 14 di domani, sabato 3 ottobre, poi GIALLA fino alle 16;

ZONA D: • bacini grandi, ROSSA dalle 14 di OGGI venerdì 2 ottobre alle 06 di domani, sabato 3 ottobre, poi ARANCIONE fino alle 10; • bacini medi, ROSSA dalle 14 fino alle 23.59 di OGGI venerdì 2 ottobre, poi ARANCIONE fino alle 10 di domani, sabato 3 ottobre; • bacini piccoli ARANCIONE fino alle 06 di domani, sabato 3 ottobre, poi GIALLA fino alle 10;

ZONA E • bacini grandi, ROSSA dalle 16 di OGGI venerdì 2 ottobre alle 08 di domani, sabato 3 ottobre, poi ARANCIONE fino alle 14, poi GIALLA fino alle 16; • bacini piccoli e medi ARANCIONE fino alle 14 di domani, sabato 3 ottobre, poi GIALLA fino alle 16; bacini medi e piccoli ARANCIONE fino alle 14 di domani, sabato 3 ottobre, poi GIALLA fino alle 16.

Da inizio evento le cumulate massime sono quelle di Cabanne (Rezzoaglio, Genova) con 263.6 millimetri, Bargone (Casarza Ligure, Genova) con 237 ( di cui 113 in un’ora e con cumulate molto importanti sui 5 e 15 minuti), Barbagelata (Lorsica, Genova) con 191.6, Diga di Giacopiane (Genova) con 188, Cembrano (Maissana, La Spezia) con 187.8. Nell’imperiese spiccano i 130 millimetri di Ceriana, nel savonese i 73.8 di Alto Madonna del Lago. Oltre a quella di Bargone, altre cumulate orarie particolarmente significative sono quelle di Tassani (Sestri Levante) con 98, Tavarone (Maissana, La Spezia) con 70.4, Cembrano (Maissana, La Spezia) con 69.2, Chiavari (Genova) con 62.6. Nel savonese spiccano i 54.8 millimetri in un’ora di Cairo Montenotte, nell’imperiese i 45.8 di Ranzo. I venti meridionali forti con raffiche di burrasca forte hanno segnato valori, in costa, di 132,5 km/h a Fontana Fresca (Sori, Genova) e, sui rilievi, di 127.8 a Casoni di Suvero (Zignago, La Spezia).

Sarà da prestare particolare attenzione proprio alle mareggiate che saranno di due tipi, una oggi, venerdì e una domani, sabato. Oggi sono attese per onda sud/sud Est (Ostro, Scirocco) mentre, domani da libeccio. L’onda significativa potrà raggiungere i 5 metri-5 metri e mezzo con un periodo (ovvero il tempo che intercorre tra il transito della cresta di un’onda e la successiva) domani fino a 9-10 secondi.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *