Calcio, Samp è buio totale: il Benevento rimonta e vince 2-3

Disastrosa Sampdoria. Va in vantaggio 2-0 nel primo tempo e finisce per essere sconfitta 3-2 ma mica dalla Juventus o dal Barcellona bensì da un Benevento neopromosso che ha il merito di giocare un calcio migliore, rapido, aggressivo ed efficace e di dimostrare una superiorità tecnica e fisica che la Sampdoria ha patito per oltre un’ora. Pessimi segnali per una squadra partita con l’obiettivo di non soffrire e che dopo due turni si trova ultima a quota zero e con una difesa inadeguata e con una classifica che già profuma di zona retrocessione. La società più che pensare ai nomi roboanti (ottimo comunque l’arrivo di Candreva) deve correre ai ripari per mettere una toppa in un reparto difensivo che ha incassato la bellezza di 6 reti in due partite.
Eppure l’avvio è un monologo blucerchiato con Bonazzoli che serve a Quagliarella l’assist dell’1-0 all’ 8′. Al 18′ Colley di testa realizza il 2-0 su traversone di Candreva. La Samp finisce qui. I blucerchiati commettono l’errore imperdonabile di credere chiuso il match e lasciano fare i giallorossi che sfiorano la rete con Moncini e Dabo fermati da un super Audero che nula può su Caldirola che segna il 2-1. Ripresa tutta giallorossa con la Samp messa sotto dalla squadra di Inzaghi che trova il pareggio al 72′ ancora con Caldirola, Gabbiadini coglie il palo del possibile 3-2 ma è Letizia che all’88’ realizza il goal partita.

SAMPDORIA – BENEVENTO 2-3

RETI: 8′ Quagliarella, 17′ Colley, 33′ e 72′ Caldirola; 88′ Letizia

SAMPDORIA (4-4-2): Audero, Bereszynski, Colley, Tonelli, Augello; Candreva, Ekdal, Verre, Jankto; Bonazzoli, Quagliarella (a disposizione: Ravaglia, Thorsby, Ramirez, Askildsen, Damsgaard, Leris, Regini, Gabbiadini, Ferrari, Depaoli, Yoshida, Vieira). All. Ranieri.

BENEVENTO (4-3-3): Montipò, Letizia, Glik, Caldirola, Foulon; Dabo, Schiattarella, Ionita; R. Insigne, Moncini, Caprari (a disposizione: Sau, Maggio, Vokic, Manfredini, Improta, Pastina, Di Serio, Hetemaj, Lucatelli, Tuia, Lapadula, Del Pinto). All. Inzaghi.

ARBITRO: Dionisi.

AMMONITI: Augello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi