Albisola, scoperta coltivazione di marijuana: nei guai un 48 enne

Dovrà rispondere di produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 48enne di Albisola, arrestato stanotte dai carabinieri della Stazione locale. 

Durante i consueti servizi di controllo del territorio nel comune di Albisola Superiore, i militari dell’Arma hanno notato un soggetto aggirarsi in un terreno coltivato con una torcia. Alla vista della pattuglia, l’uomo ha cercato di dileguarsi nascondendosi in un pollaio, ma è stato rapidamente raggiunto dai militari.

I carabinieri insospettiti dal comportamento del fermato, hanno deciso di effettuare un’attenta ispezione del fondo di sua proprietà, scoprendo una vera e propria piantagione di marijuana. Infatti in un capanno attiguo, hanno rinvenuto e sequestrato 44 rami di marijuana della lunghezza di circa 50 cm, già estirpati e lasciati appesi ad essiccare, 11 piante verdi di marijuana con gambo già tagliato della lunghezza di circa 200 cm, 10 grammi di marijuana parzialmente essiccata, 3 grammi di hashish, oltre vario materiale per il confezionamento delle dosi, tutto sequestrato e debitamente repertato dai carabinieri per essere messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Savona. 

Il 48enne operaio di Albisola è stato arrestato e sarà sottoposto al rito “per direttissima” nella mattinata odierna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi