Traffico di armi e ‘Ndrangheta: arresti e perquisizioni tra Sanremo la Costa Azzurra e il Piemonte

Effettuati dai carabinieri del Ros e dalla gendarmeria francese decine di arresti per traffico di stupefacenti ed armi, riciclaggio e per il favoreggiamento di un latitante appartenente alla ‘ndrangheta. I provvedimenti emessi dalle autorità italiane e francesi hanno portato ad arresti eseguiti tra la Costa Azzurra, Sanremo e il Basso Piemonte. Sono stati eseguiti anche sequestri per 900 mila euro tra Italia, Portogallo e Francia e perquisizioni. In tarda mattinata, a Genova, i dettagli dell’operazione. Sono 13 le persone arrestate nell’operazione che ha portato al fermo di 46 persone. Per gli indagati italiani è scattata l’accusa a vario titolo e in concorso di associazione a delinquere di stampo mafioso, traffico di stupefacenti e armi e favoreggiamento mentre i francesi sono accusati di banda armata, rapina e traffico di armi e stupefacenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi