Regione, edilizia universitaria: 43 alloggi per gli universitari al Priamar

Da Regione Liguria un finanziamento di oltre 20 milioni di euro per l’edilizia universitaria: saranno due le residenze realizzate che potranno ospitare 384 studenti.

La progettazione di Regione Liguria e Aliseo supera il bando ministeriale e ottiene i finanziamenti per la realizzazione delle due residenze universitarie programmate: quella a Genova si troverà presso l’ex Clinica Chirurgica di San Martino e quella a Savona sarà al Priamar. Ci è appena stato comunicato ufficialmente il cofinanziamento da parte del Ministero dell’Università”. Lo annuncia l’Assessore regionale all’Istruzione e all’Università Ilaria Cavo.

Con questo via libera definitivo a fronte della progettazione e del cofinanziamento regionale, riusciremo a coprire il 100% della richiesta di alloggi per studenti universitari provenienti da fuori sede e che vincono ogni anno una borsa di studio erogata dall’ente” continua Cavo.

Spiega l’assessore: “Sono due gli interventi che sono stati finanziati: il primo riguarda la realizzazione della residenza universitaria nell’edificio della ex Clinica Chirurgica di San Martino che porterà alla realizzazione di una moderna struttura con 341 posti letto e il secondo riguarda la realizzazione della residenza che sarà realizzata presso la struttura del Priamar a Savona per altri 43 nuovi posti letto per gli studenti che seguono i corsi dell’Università di Genova nella sede della città della Torretta”.

Con la realizzazione di queste due nuove residenze universitarie gli alloggi che gestirà l’Agenzia Ligure per gli studenti e l’orientamento (Aliseo) saliranno a 1.450 posti letto, un numero che coprirà la totalità delle richieste degli studenti borsisti.

Il costo complessivo dell’operazione è di 20 milioni di euro di cui oltre 3 milioni del Fondo Strategico della Regione Liguria per le opere pubbliche che si affiancano al cofinanziamento del Ministero dell’Università. La progettazione esecutiva dei due interventi è stata affidata a IRE S.P.A.

Crediamo fortemente nello sviluppo di città sempre più universitarie – continua l’assessore Cavo – ed è per questo che accanto al finanziamento del Ministero abbiamo deliberato un importante investimento di oltre 3 milioni di euro del nostro Fondo Strategico regionale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi