Il saluto della Pallacanestro Vado al bambino di Albissola morto a Trento in seguito ad un incidente: “Stavolta la vita non ti ha sorriso”

La morte del bambino di Albisola di soli 11 anni avvenuto nell’ospedale di Trento in seguito ad un grave incidente stradale avvenuto in Val di Fassa sabato è stato commentato con messaggi di sgomento e dolore anche dal mondo dello sport locale. La Pallacanestro Vado, ricorda così il suo ex tesserato. “Ciao Ruggero. Abbiamo avuto la fortuna di conoscerti e di passare con te un sacco di tempo insieme, giocando a pallacanestro, lo sport di cui ti eri appassionato. Sei sempre stato un bambino splendido, educato e molto generoso. Sempre pronto ad aiutare i tuoi compagni.

Entravi in palestra sempre con il sorriso. Però stavolta la vita non ti ha sorriso. Tutta la pallacanestro Vado ti porterà per sempre nei nostri cuori.
I tuoi istruttori e tutta la Pallacanestro Vado

Condividi ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi