Savona, TARI in quattro rate per gli esercizi commerciali chiusi durante il lockdown

Il Consiglio Comunale ha approvato la pratica della Tari e gli emendamenti proposti dalla minoranza. Ecco i punti salienti: proroga fino al 31 luglio per chi ha un ISEE basso per presentare domanda di esenzione e rateizzazione in quattro tempi per i commercianti i cui esercizi sono rimasti chiusi a causa del lockdown, per quelli che hanno una TARI superiore a 500 euro prevista una proroga sulla seconda e terza rata al 31 gennaio e 30 aprile 2021. Infine, decisa una riduzione del 25% sulla quota della TARI per i negozi obbligati alla chiusura durante l’emergenza sanitaria.

Condividi ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi