Indagine della Finanza su danni erariali alle ASL liguria, è di 4 milioni di euro il presunto danno all’ASL 2 “Savonese”

E’ di circa 4 milioni di euro, il presunto danno economico all’Asl2 savonese, verificato dalla Guardia di Finanza nell’ambito dell’operazione che ha portato le Fiamme Gialle a scoprire danni per 20 milioni di euro alle ASL liguri per l’erogazione indebita aggiuntiva di 5 euro ai medici della guardia medica. Nei guai sono finite 28 persone dell’ASL 2 accusate di aver provocato il danno. Il fascicolo passerà alla corte dei conti che dovrà accertare l’effettivo danno all’erario. L’Accordo Collettivo Nazionale e gli Accordi Integrativi Regionali, invece, prevedono l’erogazione di una indennità aggiuntiva solo per specifiche attività progettuali e per lo svolgimento di attività aggiuntive a quelle normalmente svolte nonché la relativa rendicontazione ed il raggiungimento di obiettivi prefissati, tesi al miglioramento del servizio sanitario. Non sono stati ritenuti responsabili i 115 medici coinvolti nell’inchiesta.

Condividi ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi