104 News

Flashmob ieri sera delle ambulanze della Croce Rossa di Vado e Quiliano

Hanno attraversato le strade delle due città ringraziando la popolazione. Con loro i sindaci dei due centri

Flashmob nella serata di ieri delle ambulanze della Croce Rossa di Vado Ligure e Quiliano che hanno attraversato le strade delle due città insieme ai sindaci Giuliano di Vado e Isetta di Quiliano per stare vicini alla citadinanza, invitandoli a rimane casa e ringranziando per i sacrifici. Con loro anche i volontari dell’Antincendio boschivo.

“Una comunità che si sta impegnando, che combatte e che insieme supererà una battaglia durissima, questa è la Vado Ligure che le ambulanze della Croce Rossa Italiana Comitato Locale di Vado Ligure Quiliano hanno voluto incoraggiare e ringraziare questa sera sfilando sotto i balconi delle vie con il loro emozionante messaggio. Grazie a tutti gli operatori e a tutti i volontari che si stanno adoperando e grazie a tutti i cittadini che con responsabilità e rispetto li aiutano restando a casa il più possibile, ha detto la sindaco di Vado, Giuliano.

“Andrà tutto bene, proprio grazie alla collaborazione di tutti. La temperatura non aiuta per stare sui balconi, ma noi ci siamo ugualmente. Ci diremo ancora una volta #iorestoacasa: anche noi che dobbiamo uscire per essere #alvostrofianco, con voi siamo #unitaliacheaiuta” è stato il commento della Croce Rossa, mentre il sindaco di Quiliano, Nicola Isetta ha dichiarato:
“Grazie per tutto quello che fate, tutti i 365 giorni dell’anno. Grazie per quello che state facendo, in questo difficile momento, insieme a tutti gli operatori del sistema sanitario. La comunità di Quiliano è solidale e vicina a tutti voi”.

Condividi ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi