104 News

Filcams CIGIL: ” Sciopero per l’intera giornata di domenica 29 marzo”

“Ormai in tutte le aziende vi è un tasso di assenteismo dovuto a malattia che va oltre il 50% “

Comunica in una nota la Filcams Cgil:  “La scrivente organizzazione sindacale, in riferimento alla grave e difficile situazione in cui versa il Paese e la nostra Regione, pur rendendosi conto della necessità di garantire l’apertura dei negozi di generi alimentari e generi di prima necessità, non possono non far notare che questi lavoratori in questo momento sono esposti più di altri a stress e pericolo lavorando ben oltre il normale orario contrattuale (40/50 ore settimanali)”.

“Ormai in tutte le aziende vi è un tasso di assenteismo dovuto a malattia che va oltre il 50% e le giuste introduzioni del Governo sui benefici per congedi parentali e legge 104 andranno a ridurre ulteriormente gli organici. Ciò provocherà un ulteriore innalzamento delle ore di lavoro pro capite non rendendolo più sostenibile ed esponendo i lavoratori stessi a rischio della propria salute aumentando le possibilità di contagio. Si rende necessario dunque spalmare l’orario di lavoro delle singole aziende su sei giorni e non più su sette come avviene ora. Solo così si potrà continuare a dare un servizio essenziale per le prossime settimane”. 

“Pertanto a fronte delle sollecitazioni unitarie nostre e delle segreterie nazionali per garantire più riposo e sicurezza ai lavoratori del settore la scrivente organizzazione sindacale dichiara lo sciopero per l’intera giornata di domenica 29 marzo”.

Condividi ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi