104 News

Solo le due Guerre fermarono la Milano-Sanremo

Oggi per la prima volta dopo 75 anni la Classicissima di Primavera non si è disputata

Si sarebbe dovuta correre oggi la Milano-Sanremo, l’attesa classicissima di Primavera che molto probabilmente per quest’anno diventerà una classicissima d’autunno. Era da decenni che la celebre corsa ciclistica non era costretta da cause esterne a chiudere il sipario. L’epidemia di COVID-19 ha infatti cancellato non solo la “Sanremo” ma anche tutte le altre gare in programma in queste settimane e ritardato di chissà quanto il prossimo Giro d’Italia che non partirà più da Budapest e si correrà nella migliore delle ipotesi la prossima estate, virus permettendo. Ora come allora furono le due Guerre a cancellare la corsa, ma mentre illo tempore si trattava di una guerra guerreggiata in trincea e sui fronte, oggi il “conflitto” è contro un nemico invisibile e in alcuni casi, mortale. Le prime due sospensioni si ebbero nel 1916 per la Prima Guerra Mondiale, e nel 1944 e 1945 per la Seconda Guerra Mondiale. Settantacinque anni dopo la storia si è ripetuta.

Condividi ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi