104 News

Loano, sospeso il pagamento dei “parcheggi blu”. Stop al divieto di sosta per lo spazzamento strade

Il comune di Loano ha disposto anche la chiusura al pubblico dei cimiteri cittadini (capoluogo, Berbena e Verzi) salvo che per lo svolgimento dei servizi funebri

Sospeso il pagamento della sosta nei “parcheggi blu” di Loano. La giunta comunale del sindaco Luigi Pignocca ha stabilito che, per tutta la durata dell’emergenza Coronavirus, i cittadini potranno usufruire della sosta nelle aree blu presenti sul territorio loanese in maniera del tutto gratuita, ossia senza corrispondere la relativa tariffa e senza limiti di tempo.

L’amministrazione, inoltre, ha sospeso il divieto di sosta nelle aree che, giornalmente, sono interessate dalle operazioni di pulizia e spazzamento delle strade: i cittadini, dunque, non avranno più necessità di spostare il loro veicolo per “liberare la strada”.

Le operazioni di spazzamento avverranno lo stesso, compatibilmente con la presenza dei mezzi in sosta. Spiegano il sindaco Pignocca e l’assessore alla polizia locale Enrica Rocca: “L’ultimo decreto del presidente del Consiglio dei Ministri stabilisce che, in questa fase di grave emergenza sanitaria, i cittadini possano uscire di casa unicamente per comprovate esigenze. La decisione della nostra giunta ha proprio questo obiettivo: non dovendo più preoccuparsi di pagare la sosta o di dover spostare l’auto per consentire lo spazzamento delle strade, i loanesi potranno parcheggiare quanto più vicino possibile alla loro abitazione senza poi essere costretti a uscire nuovamente per cercare parcheggio in un’altra zona, magari anche molto distante dal loro domicilio”.

Il comune di Loano ha disposto anche la chiusura al pubblico dei cimiteri cittadini (capoluogo, Berbena e Verzi) salvo che per lo svolgimento dei servizi funebri. In accordo con Tpl Linea è stata disposta anche la sospensione del servizio di bus-navetta verso il cimitero Berbena. Entrambe le misure saranno in vigore fino al 3 aprile prossimo

Condividi ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi