Ospedale di Albenga, UIL FPL dalla parte dei lavoratori del Policlinico di Monza

“Il 6 febbraio come sola organizzazione sindacale abbiamo assistito ai lavori del Consiglio Comunale di Albenga dove venivano trattati due temi che riguardano la sanità ingauna” spiegano dalla UIL FPL. 

“Il primo riguarda l’accordo di transazione con l’ASL 2 circa l’ospedale ed in quella seduta il Consiglio ha posto come condizione che la proprietà dell’ospedale di Albenga dalla data in cui passerà all’azienda sanitaria dovrà comunque rimanere ospedale Pubblico o convenzionato”. 

“Il secondo riguarda una risoluzione approvata a sostegno dei lavoratori del Policlinico di Monza. Non avendo a suo tempo l’Assessorato alla Sanità previsto una proroga più lunga, come richiesto dalle organizzazioni sindacali, questi lavoratori, a causa della non ancora avvenuta assegnazione al soggetto privato vincitore dell’appalto di gestione, dal 22 febbraio perderanno il posto di lavoro e analogamente anche gli utenti subiranno notevoli disagi e sofferenze”.

“Poiché non crediamo che i pazienti e i lavoratori non siano in cima ai pensieri dei nostri amministratori regionali, nella riunione convocata per giovedì 13 a Genova presso ALISA, con all’ordine del giorno monotematico “Ospedale di Albenga“, come UIL FPL ci impegneremo affinché vengano tutelati i legittimi diritti dei cittadini e dei lavoratori”. 

Condividi ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi