104 News

Finale Ligure, 520 mila euro di lavori in Via Santuario

Un cantiere molto atteso perchè chiude la prima parte di un percorso di riqualificazione fortemente voluto dall’Amministrazione

Proseguirà dopo l’estate l’opera di riqualificazione di Finalpia. I lavori riguarderanno un lotto conclusivo da 520 mila euro che riguarderà via Santuario.

Un cantiere molto atteso perchè chiude la prima parte di un percorso di riqualificazione fortemente voluto dall’Amministrazione. Dopo Via Porro, Via Drione e Via Molinetti ecco i preparativi per iniziare ad ottobre, dopo la stagione estiva, l’intervento di Via Santuario. Con questo si chiudono gli interventi del centro cittadino, anche se di certo occorrerà andare avanti con il resto del rione, attraverso interventi più legati a manutenzioni ordinarie e straordinarie, per culminare con la concretizzazione di Piazza Abbazia, che sarebbe la ciliegina sulla torta per Pia“.

Non nasconde il suo entusiasmo l’assessore Guzzi, delegato ai Lavori Pubblici: “Non vedo l’ora di iniziare questo ennesimo cantiere, sarà un ulteriore pezzo del puzzle necessario alla riqualificazione del rione, come promesso in campagna elettorale. I cittadini avranno notato dei segni arancioni in più punti della carreggiata. Inizieremo nelle prossime settimane (contiamo prima di Pasqua) ad effettuare dei saggi sul tratto di Via. Faremo degli scavi necessari a valutare l’impatto archeologico (Operazione di Archeologia preventiva), e successivamente  a questi avvieremo le procedure di gara per poter aprire il cantiere dopo l’estate“.

L’intervento a progetto prevede il rifacimento dei sottoservizi, la creazione di una regimazione delle acque, la nuova pavimentazione, nuova illuminazione, nuovo arredo e nuovi parcheggi (dai 10 ai 15) che di certo saranno un bel servizio in più per il centro cittadino, dove ogni posto auto creato ex novo è sempre ben accolto dalla popolazione.

L’amministrazione ha da sempre manifestato l’interesse alla creazione di un paio di posti auto riservati alle auto elettriche con tanto di colonnine di ricarica, quindi questa sarà una delle novità della nuova strada.

Quindi di certo qualche variazione al traffico il prossimo mese in vista degli scavi preliminari, ma le modalità saranno pubblicizzate a ridosso della data: “Cercheremo di dare meno disagio possibile alla circolazione, capiremo insieme come intervenire sulla chiusura delle vie del centro in modo che si possa limitare la chiusura a porzioni precise. Si faranno attente valutazioni” commenta l’assessore alla Polizia Marilena Rosa. 

Condividi ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi