104 News

Funivie S.p.a: Causa (CISL): “Ci preoccupano i tempi”

Il fondo di solidarietà Autoferrotranvieri scade tra 20 giorni: il tempo stringe

Lavoro e cassa integrazione, due i soggetti coinvolti: l’Azienda e la Regione. Le richieste dei sindacati di categoria emerse dal vertice che si è svolto questa mattina nella sede dell’Unione Industriali di Savona sul problema occupazionale che riguarda Funivie S.p.a a cui ha partecipato anche l’azienda mira a velocizzare i rapporti tra Ministero e Regione. Venerdì sono state deliberate in un confronto tra l’Inps e il Comitato esecutivo del Fondo Autoferrotranvieri a Roma, 20 giorni di risorse dal fondo di solidarietà per gli 87 lavoratori che hanno finito anche le ferie.

Danilo Causa do CISL: “La preoccupazione maggiore sono i tempi, dalla prossima settimana scatterà il fondo di solidarietà che non durerà per molto, solo 20 giorni, nel frattempo entro il 28 febbraio dovrà essere votato dalla Camera e dal Senato l’emendamento per la Cassa Integrazione, ci augiramo che non vi siano buchi tra il fondo e la cassa per cui una deve esser elegata all’altra. Al Ministero chiederemo poprio questo: velocizzare i tempi con la Regione o che vengano anticipati i soldi che poi rimborserà l’INPS”.

Infatti l’emendamento al “Milleproroghe” prevede 4 milioni di euro per il ripristino degli impianti, a quel punto sarà la Regione a utilizzare parte dei 20 milioni di euro dell’area di crisi complessa come ammortizzatori sociali.

Condividi ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi