In Primo Piano Sport

Calcio, Serie D: Savona rimontato a Verbania, il 2020 è già un incubo

Buon primo tempo, poi il buio

Non bastano neppure un buon primo tempo e due reti di vantaggio al Savona per brindare al primo successo del 2020 dopo due stop consecutivi. Una ripresa deludente regala al Verbania la doppia rimonta agguantata all’ultimo respiro scatenando le ire del tecnico savonese De Paola che negli spogliatoi non le ha mandate a dire a nessuno: “Così non si può andare avanti”. La domenica in riva al lago dei biancoblu era partrtita con i giusti connotati: una sqadra concreta, ben disposta dall’allenatore con il consueto 4-3-3 e la rete che arriva dopo soli 10′ grazie ad uno stacco di Ghinassi che corregge in porta a una punizione battuta da Disabato, lo schema si ripete dieci minuti più tardi quando sullo stesso asse è ancora Ghinassi a colpire di testa trovando la respinta del portiere piemontese su cui il tap-in vincente è di Stronati al primo centro in biancoblu. La partita è totalmente nelle mani della squadra ligure che nel finale di frazione si divora il pallone del possibile 3-0 con Siani che salta anche Russo depositando clamorosamente fuori il pallone della sicurezza.

Cambia la musica nella ripresa con l’orchestra Savona che passa a suonare in modo minore. Il Verbania prende coraggio e guadagna metri arrivando più frequentemente alla conclusione. Al 75′ su azione da corner Pedrabissi sottomisura rimette in gara i suoi, il Savona a questo punto va in affanno,, il Verbania ci cede e al 93′ un fallo commeso su Austoni provoca il rigore del definitivo 2-2 realizizzato da Pedrabissi. Il pari è un risultato che soddisfa maggiormente la squadra di Cotta sempre coinvolta in zona play out e che con una vittoria avrebbe potuto agganciare proprio il Savona in classifica, per i biancoblu due punti buttati e la Caronnese all’orizzione tra sette giorni, in una partita che dirà molto del futuro degli “Striscioni”..

IL TABELLINO DELLA PARTITA

Verbania-Savona 2-2

Reti: 10′ Ghinassi (S); 21′ Siani (S), 75′ e 93′ Pedrabissi (rig.) (V)

VERBANIA (4-3-3): Russo, Lonardi, Gioria, Fortis, Gatti, Mutti, Osei, Musso, Austoni, Artiglia, Pedrabissi. A disposizione: Strola, Perpepaj, Margaroli, Colombo, Gambino, Della Vedova, Ingignoli, Panzani. Allenatore: Cotta

SAVONA (4-3-3): Vettorel; Venneri, Tissone, Ghinassi, Dinane; Lazzaretti, Albani, Disabato; Giovannini, Siani, Stronati. A disposizione: Guadagnin, Brignone, Curci, Balla, D’Ambrosio, Giorgi, Rovido, Amendola, Padovan. Allenatore: De Paola

Spettatori 300 circa

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *