Alassio Cronaca In Primo Piano

Alassio, il bilancio della notte di maltempo

Si attende la fine della perturbazione per la conta dei danni

Anche la pioggia, che sembrava aver dato un attimo di tregua, ha ripreso a battere su una città che cerca di resistere grazie ai volontari della Protezione Civile e al Centro Operativo Comunale che, attivo già da più di 21 ore, continuerà a gestire le emergenze fino al termine dell’allerta.

Oltre al lungomare flagellato da onde che si spingono fino al “Budello” invaso da tronchi, inerti, pietre e sabbia, ecco dove nelle ultime ore si sono verificate problematiche causate dalla straordinaria ondata di maltempo:

Piazza Stalla: un albero è caduto al suolo compromettendo un palo della luce che è stato opportunamente delimitato. Si è subito provveduto ad avvisare Enel Sole per l’intervento

Strada Romana: sono caduti due massi che hanno invaso la carreggiata ma che sono stati subito rimossi

Via Cazulini (foto): si tratta di una scarpata terrosa, inzuppata d’acqua è andata in saturazione ed scesa sulla carreggiata, il transito è comunque aperto a senso unico alternato a vista e non si ravvisano pericoli ulteriori

Via Vigo: l’acqua sta compromettendo ulteriormente il tratto di strada, già interessato stamani da una frana. L’acqua incessante ha ulteriormente aggravato la situazione. Siamo intervenuti per deviare il fiume d’acqua con sacchi di sabbia e sbarramenti sperando di poter arginare il problema ed evitare ulteriori smottamenti

“Ma per la computa dei danni – commentano dal COC – dovremo attendereil placarsi della perturbazione che ci ha investito”.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *