Attualità In Primo Piano

Molti sindaci del Savonese presenti alla riunione di Poste Italiane a Roma

Molti i ministri presenti

Poste Italiane ha riunito a Roma i Sindaci dei piccoli Comuni d’Italia per annunciare l’introduzione di nuovi servizi dedicati alle realtà locali con meno di 5mila abitanti e rinnovare,a distanza di un anno dal primo incontro, il dialogo diretto e permanente sulle esigenze specifiche del territorio.

All’incontro hanno preso parte anche Giuseppe Conte, il Ministro dell’Economia Roberto Gualtieri, il Ministro del Lavoro Nunzia Catalfo, il Ministro della Cultura Dario Franceschini, il Ministro dell’Innovazione Paola Pisano, il Ministro per gli Affari Regionali Francesco Boccia, il Ministro per il Sud e la Coesione Territoriale Giuseppe Provenzano e il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti. In collaborazione con ANCI e UNCEM hanno partecipato oltre 4mila sindaci, ai quali il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha fatto pervenire un messaggio di saluto. Per la provincia di Savona erano presenti: Altare, Arnasco, Balestrino, Bergeggi, Borghetto Santo Spirito, Borgio Verezzi, Bormida, Calice Ligure, Casanova Lerrone, Castelbianco, Cengio, Cisano sul Neva, Dego, Erli, Garlenda, Giustenice, Giusvalla, Laigueglia, Mallare, Nasino, Ortovero, Osiglia, Pallare, Piana Crixia, Plodio, Roccavignale, Sassello, Stella, Toirano, Tovo San Giacomo, Urbe, Vendone, Villanova d’Albenga.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *