Vado, Piattaforma Maersk: a breve il via alle opere di viabilità

Incontro questa mattina in Comune a Vado

La Regione è presente sul tema della viabilità relativo alla’apertura della Piattaforma Maersk in programma a Dicembre. Proprio i ritardi nell’inizio dei lavori avevano messo in allarme l’amministrazione comunale di Vado Ligure che, questa mattina ha incontrato il Presidente della Regione Giovanni Toti, l’assessore regionale alle Attività produttive, Andrea Benveduti, il presidente della Provincia, Olivieri, il Prefetto di Savona, Cananà e il Presidente dell’Autorità Portuale del Mar Ligure Occidentale, Paolo Signorini. “Si va avanti con una cabina di regia straordinaria perché le opere sono sicuramente di portata straordinaria e meritano un’attenzione speciale. Sarà importante avere viabilità separate e poter dire che la nostra Regione la sua economia ripartono da Vado”, ha commentato la Sindaco di Vado, Monica Giuliano. “L’apertura della Piattaforma è strategica per Vado, Savona e l’intera Liguria, siamo consapevoli dell’apertura di Dicembre per cui cominciamo ad operare sui temi legati alla viabilità. Un importante investimento che porterà lavoro e ricchezza nel nostro territorio. Intorno allo scalo già molte anziende stanno aprendo i propri centri logistici e produttivi. Così Vado Ligure è passato in pochi anni dai problemi della centrale elettrica a carbone, oggi totalmente chiusa, a modello di sviluppo infrastrutturale e produttivo”, ha detto il Presidente della Regione, Giovanni Toti.

L’incontro si è concluso in modo soddisfacente con un programma di scadenze definito e condiviso ed un rimando al prossimo 19 novembre per la convocazione della prima seduta della cabina di regia che verrà appositamente istituita.

Condividi ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi