Alassio, l’Istituto “Giancardi-Galilei-Aicardi” si mobilita per garantire un progetto educativo e didattico commisurato a tutti

Nella settimana nazionale dedicata alla sensibilizzazione della Dislessia, l’Istituto “Giancardi-Galilei-Aicardi” pone al centro della riflessione di docenti, tecnici ed alunni lo slogan scelto dall’AID Italia: “DIVERSI e UGUALI promuovi l’equità”. Come sottolineano dall’associazione: “Tutti siamo, allo stesso tempo, uguali e diversi – abbiamo tutti gli stessi diritti ma ognuno di noi ha le proprie caratteristiche”.

“Di qui la necessità – come sottolinea il dirigente scolastico Massimo Salza – di consentire a tutti e a ciascuno di raggiungere il successo formativo  utilizzando gli strumenti e le strategie che gli sono più funzionali.”

Tutti i consigli di classe dei tre Istituti stanno lavorando, sin dall’avvio dell’anno scolastico, per garantire, attraverso il Piano Didattico Personalizzato,  tutti i supporti e le strategie al fine di realizzare il successo  formativo di ogni singolo allievo.

Nella stesura del PDP (Piano Didattico Personalizzato) che deve garantire condivisione, flessibilità e dinamicità,  sono impegnati Docenti, Istituzioni Scolastiche, Socio-Sanitarie e Famiglie.

Come sottolineano i referenti per i bisogni educativi speciali, per una buona programmazione inclusiva si dovrebbe iniziare a lavorare dalle competenze, individuando i punti forza e le capacità salienti dei singoli alunni in un’ottica di programmazione personalizzata.

Condividi ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi