L’artista dalle tre anime espone a Varazze

Varazze. La Gallery Malocello di Varazze, via Malocello n.37, sede del Gruppo Artisti Varazzesi, da lunedì 2 a domenica 8 settembre 2019 ospita la mostra personale di Angelino Vaghi, l’artista dalle “tre anime”, così definito per il suo percorso professionale.

L’esposizione è aperta e visitabile tutti i giorni dalle ore 10 alle 12 e dalle 16 alle 18:30. Ingresso libero.

L’inaugurazione si terrà alle ore 17:00 di lunedì 2 settembre 2019 alla presenza di colleghi, critici d’arte, amici, parenti ed appassionati, che seguono sempre con attenzione le mostre del vicepresidente dell’Associazione Artisti Varazzesi.

Angelino Vaghi, è un Artista che non si è voluto fermare ai primi già pur apprezzabili risultati, ma ha fatto della continua evoluzione l’anima del suo iter pittorico ed umano, ottenendo una lunga serie di primi premi, prestigiosi riconoscimenti e l’apprezzamento di critica e pubblico.

La sua pittura è prudente, mai invasiva, per certi versi addirittura ermetica, esattamente come mi è parso Vaghi stesso”. (Daniele G. Genova, Poeta)

La Gallery Malocello di Varazze, via Malocello n.37, sede del Gruppo Artisti Varazzesi, da lunedì 2 a domenica 8 settembre 2019 ospita la mostra personale di Angelino Vaghi, l’artista dalle “tre anime”, così definito per il suo percorso professionale.

L’esposizione è aperta e visitabile tutti i giorni dalle ore 10 alle 12 e dalle 16 alle 18:30. Ingresso libero.

L’inaugurazione si terrà alle ore 17:00 di lunedì 2 settembre 2019 alla presenza di colleghi, critici d’arte, amici, parenti ed appassionati, che seguono sempre con attenzione le mostre del vicepresidente dell’Associazione Artisti Varazzesi.

Angelino Vaghi, è un Artista che non si è voluto fermare ai primi già pur apprezzabili risultati, ma ha fatto della continua evoluzione l’anima del suo iter pittorico ed umano, ottenendo una lunga serie di primi premi, prestigiosi riconoscimenti e l’apprezzamento di critica e pubblico.

La sua pittura è prudente, mai invasiva, per certi versi addirittura ermetica, esattamente come mi è parso Vaghi stesso”. (Daniele G. Genova, Poeta)

Condividi ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi