Attualità Cultura e Spettacoli Savona

Savona, torna la Fiera di San Bartolomeo del Bosco

Finalmente – chiosa l’Assessore Maria Zunato, fautrice dell’iniziativa – siamo riusciti a ripristinare una tradizione che mette in risalto l’economia agricola del territorio

E’ da leggersi nel solco delle politiche di valorizzazione del territorio, ovvero di quartieri e periferie, da tempo avviate dall’Assessorato allo Sviluppo Economico presieduto dalla Dottoressa Zunato, la 34^ edizione, in calendario il 22 settembre prossimo, della “Fiera di San Bartolomeo del Bosco”, lo storico evento dalla grande valenza economica e turistica ambientato in un contesto molto suggestivo sia dal punto di vista paesaggistico: spartiacque tra appennini e prealpi, una balconata sul mare a metà del monte San Giorgio; storico: teatro di battaglie napoleoniche; spirituale: dista soli 5 km dal Santuario di N.S. di Misericordia inserito nel circuito internazionale dei Santuari Mariani; ambientale: piante monumentali e grande biodiversità.

Finalmente – chiosa l’Assessore Maria Zunato, fautrice dell’iniziativa – siamo riusciti a ripristinare una tradizione che mette in risalto l’economia agricola del territorio, la produzione tipica, nonchè mestieri e saperi legati alla nostra cultura ed alla natura circostante“.

L’obiettivo – prosegue l’Assessore allo Sviluppo Economico Zunato – è quello, da un canto, di promuovere Savona nella sua totalità, quindi anche nella sua anima “rurale”, e dall’altro di consolidare e dare slancio a nuove tecnologie, produzioni, valorizzazioni di antiche arti e mestieri attraverso anche l’organizzazione di dibattiti, laboratori, incontri tematici sull’economia circolare. Tutto quanto occorra per dare sprone e volano ad una rinascita sostenibile, in chiave moderna, ma volta a non disperdere, semmai tramandare, quella capacità di equilibrio col territorio trasmessaci dai nostri padri“.

Conclude l’Assessore Zunato: “Grazie al forte sostegno dell’Assessore Regionale all’Agricoltura Stefano Mai, son state coinvolte le associazioni di categoria del mondo agricolo, del commercio e dell’artigianato, la Camera di Commercio Riviere di Liguria di Savona, la Cooperativa Allevatori Bestiame e tanti imprenditori agricoli: a tutti il mio ringraziamento per aver aderito con entusiasmo. Inoltre, per la prima volta sarà fruibile un bus navetta che collegherà il Santuario con l’area della fiera e la Chiesa dove verrà celebrata la funzione: nei prossimi giorni sarà reso noto il programma dettagliato“.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *