Attualità

Un nuovo ospedale mobile per i cani dei Vigili del Fuoco

Il tassista genovese Gianfranco Mazzitelli l’ha promossa in 30 città con l’associazione “Tutti taxi per amore”

Un presidio veterinario mobile permetterà al Nucleo Cinofili dei Vigili del Fuoco della Liguria di poter soccorrere “sul campo” i cani impegnati nelle operazioni di ricerca e soccorso. Il mezzo, unico a livello nazionale, è stato allestito grazie a un’idea del tassista genovese Gianfranco Mazzitelli che l’ha promossa in 30 città con l’associazione “Tutti taxi per amore”, a cui si è unita l’associazione “Il Cuore di Martina”. Il ricavato è stato 25 mila euro. Il mezzo è dotato di tavolo operatorio, concentratore di ossigeno, anestesia, gabbie per aerosol terapia. (ANSA)

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *