Serie D, Savona-Borgosesia: zero in tutto (o quasi)

Savona più aggressivo ma il goal resta un’ Utopia

Savona. Prosegue il digiuno in tempo di Quaresima. Il Savona non rinverdisce in tempo di Primavera la declinazione della parola vittoria neppure contro il Borgosesia. La classifica “eppur si muove” manca però l’affondo decisivo per chiudere il discorso terzo posto. Grandoni sceglie difesa a quattro e attacco con il trequartista alle spalle delle punte, contro il 4-4-2 lineare della squadra piemontese. Partita piacevole ma senza accelerazioni degne di nota. Il Borgosesia si difende ma nello stesso tempo si propone in attacco mentre i padroni di casa tentano di fare la partita senza successo.

La prima azione ligure di un certo rilievo arriva dopo 23′ quando Piacentini va in fuga sulla destra e centra per Virdis sul secondo palo anticipato in uscita da Del Frate. E’ l’unico sussulto di una prima frazione a basso voltaggio.

Il copione del secondo non muta più di tanto, il cambi odi passo atteso non c’è, il Savona mette aggressività ma senza graffiare e il Borgosesia controlla senza rischiare proponendosi in avanti di tanto in tanto. Savona da applausi al 6′ sull’asse Virdis-Lombardi con il primo abile a mettere in mezzo un pallone che Lombardi di piatto destro appoggia verso Del Frate che si tuffa sulla sinistra mettendo in corner. La risposta del Borgosesia si concretizza poco dopo sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto centralmente da Panatti e corretto al volo sotto porta da Pagliaro con palla alta. La lunga fase di equilibrio senza acuti si trascina fino alla fine della partita con il Savona più intraprendente m deludente in attacco.

IL TABELLINO DELLA PARTITA

Savona-Borgosesia 0-0

SAVONA (4-3-1-2): Fiory; Venneri, Garbini (dal 7′ s.t. Bacigalupo), Guarco, Grani (dal 30′ s.t. Kallon); Degl’Innocenti (dal 16′ s.t. Aretuso), Miele, Cambiaso; Lombardi (dal 36′ s.t. Torelli); Piacentini (dal 16′ Tognoni), Virdis. A disposizione: Gallo, Aretuso, Samuel, Federico, Zola, Kallon, Torelli, Bacigalupo, Tognoni. Allenatore: Alessandro Grandoni

BORGOSESIA (4-4-2): Del Frate; Iannacone, Bernardi, Dalmasso, Saltarelli; Ollio (dal 18′ s.t. Beretta, dal 27′ s.t. Zacchi), Panatti (dal 39′ s.t. Silvestri), Castelletto, Pagliaro; Vitiello (dal 42′ s.t. Pedrabissi), Ravasi. A disposizione: Gattone, Zacchi, Casella, Martino, Silvestri, Beretta, Benincasa, Pedrabissi, Tampellini. Allenatore: Egidio Capra

Arbitro Pirriatore (Bologna)

Spettatori: 200 circa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi