Cronaca

A 10. Il parlamentare di Forza Italia Mulè chiede riduzione per pendolari e studenti

Savona. Proposta interessante da parte del parlamentare di Forza Italia Giorgio Mulè. Il ministero delle infrastrutture dovrà stipulare con Aiscat un accordo per ridurre del 70% l’importo del pedaggio della tratta autostradale A 10 – Genova Pegli – Ventimigliaa i residenti in Liguria e ai lavoratori e studenti delle province di Genova,Savona e Imperia.La proposta di legge del deputato azzurro è dovuta al fatto che l’autostrada resta l’unica alternativa valida che permetta a chi studia e lavora di arrivare in orario in ufficio, a scuola o all’università, vista anche l’offerta ritenuta deficitaria a livello di collegamenti ferroviari. Oggi percorrere l’intero tratto dell’autostrada da Ventimiglia a Genova costa 19,70 euro con punte di 40 se si percorre andata e ritorno.