Sport

Promozione A, sarà festa per la Cairese

Savona. Sarà la domenca della grande festa per la Cairese che celebrerà il ritorno in Eccellenza dopo due stagione nella partita casalinga contro il Sant’Olcese. Curiosamente i gialloblu hanno ottenuto il pass definitivo per il salto di categoria già prima di Pasqua e senza scendere in campo grazie al ritiro del Pallare che ha deciso di chiudere anticipatamente la stagione http://www.rsvn.it/rsvn/2018/03/28/settori/sport/calcio-clamoroso-il-pallare-ritira-la-squadra/. I prossimi impegni per la squadra valbormidese saranno, dunque, semplice passerella e un conto alla rovescia prima di pensare al futuro. Contro il Sant’Olcese, unica squadra ad aver battuto la Cairese nella gara di andata, il risultato conterà solo per i grigioazzurri che restano aggrappati al tren play off all’inseguimento del Bragno, quinto in classifica.  Sarà, tuttavia, partita vera perchè la Cairese adesso vuole battere il record di punti e chiudere a quota 78.
Nel gruppo di squadra attualmente nei play off solo Arenzano e Bragno affronteranno impegni non proibitivi: l’Arenzano riceverà in casa il Borzoli mentre il Bragno, pur in trasferta, cercherà punti utili per consolidare il quinto posto sul campo dell’Ospedaletti già salvo. L’Alassio al “Ferrando”contro  la Voltrese, squadra in corsa per la salvezza e il Campomorone  a Ceriale avranno gli impegni meno agevoli contro squadre con l’acqua alla gola che non potranno concedere nulla.
In coda la Praese incamera a tavolino i tre punti contro il Pallare ma il distacco dal Ceriale è proibitivo e attualmente la squadra genovese è la seconda candidata a scendere di categoria. Dai 21 punti della Campese in su resta ancora tutto in gioco e proprio i draghi della Valle Stura ospitano il Taggia ormai fuori dai giochi per quanto riguarda il quinto posto. Legino-Loanesi è partita di fine stagione tra squadre tranquille. Si gioca alle 16.

Informazioni sull'autore del post