Cairo Montenotte Cronaca

Resta in carcere l'uomo di Cairo accusato di stalking verso l'ex moglie

Cairo. Ieri mattina in tribunale a Savona il giudice Maurizio Picozzi ha confermato la detenzione in carcere per l’albanese 33enne arrestato venerdi scorso a Cairo per stalking verso l’ex moglie.
Durante l’interrogatorio l’uomo aveva ammesso un’accesa discussione con l’ex moglie e di averla spintonata, negando però di averla perseguitata e di averle sottratto i figli.
L’avvocato che segue la signora precisa che la sua assistita è sempre stata disponibile verso l’ex marito adeguandosi alle sue richieste sui tempi di visita ai figli e puntualizzando come l’uomo già in passato sarebbe stato violento nei confronti dell’ex moglie e in particolare in quest’ultima occasione l’avrebbe picchiata cercando anche di investirla con l’auto. Il tutto alla presenza dei figli di minore età. Da qui la richiesta di adeguati provvedimenti.

Informazioni sull'autore del post