Attualità Loano

Carnevaloa entra nel vivo, domenica la sfilata dei carri

Loano. E’ in programma domani la prima sfilata dei carri allegorici dell’edizione numero 27 del CarnevaLöa, con la collaudata organizzazione dell’associazione Vecchia Loano e il contributo del Comune. A fare da anteprima, domani, sabato 3 febbraio, sarà il primo dei due appuntamenti con il Carnevale dei Bambini in programma in piazza Rocca. Inizio ore 15 con con giochi, balli, animazione e, in chiusura, una dolce merenda per tutti. Saranno presenti alla festa “U Beciancìn”, Re del Carnevale e maschera ufficiale del Carnevalöa, e “U Puè Peppin” la maschera tradizionale del carnevale a Loano. Il Carnevale dei Bambini tornerà sabato 10 febbraio alle 15 in piazza Massena e vedrà i bimbi cimentarsi nel gioco della pentolaccia.
E domenica 4 febbraio la sfilata sul lungomare. I carri, realizzati dagli artigiani del carnevale e ispirati ai cartoons, ai fatti di attualità e alla satira, partiranno alle 15 da Campo Cadorna, percorreranno corso Roma e raggiungeranno piazzale Mazzini, dove faranno inversione per tornare al punto di partenza.
Nel corso della sfilata si svolgerà il Palio dei Borghi. Quest’anno a contenderselo saranno sei carri: Super Mario Bros (realizzato dai Matetti Burdelluzi e vincitore lo scorso anno), Wonder Woman (Borgo di Dentro), Il vascello Fantasma (piazza Rocca), Antichi Romani (Meceti), Frozen (Maina de Loa), I Trolls (Prigliani). Sfileranno inoltre il carro della Torre dell’Orologio con le maschere loanesi (a cura dell’associazione Vecchia Loano) ed il carro delle scuole Rossello di Loano dedicato ai bambini. Ad accompagnare il pomeriggio ci sarà la sagra della frittella organizzata in collaborazione con la Confraternita dei Bianchi di Loano sulla passeggiata a mare.
Le feste di carnevale si concluderanno domenica 11 febbraio con il Palio dei Comuni, al quale parteciperanno i carri dei Comuni rivieraschi e dell’entroterra che hanno aderito alla manifestazione: Viva la Foca (da Bardino Vecchio), Adriano Celentano (Borghetto Santo Spirito), I Pescatori di Varazze (Varazze), Pacman (Ceriale), Ecomondo (Ortovero) e il vincitore del Palio dei Borghi di Loano (fuori concorso). La sfilata prenderà il via alle 15.
Nel corso degli anni il carnevale di Loano è stato riconosciuto dalla Regione come il “più grande carnevale della Liguria” per numero di carri. Da qualche anno la manifestazione annovera tra i propri simboli una maschera della commedia dell’arte italiana, “Capitan Fracassa”, che insieme a “Puè Pepin” (re del carnevale loanese fin dal 1950) e “U Beciancin” (personaggio goliardico dei primi del ‘900 e maschera ufficiale) costituiscono un trio conosciuto in tutta Italia.
L’anno scorso CarnevaLöa ha ottenuto dal ministero dei beni e delle attività culturali e del territorio il riconoscimento di “carnevale storico” per l’importante ruolo di promozione turistica del territorio che svolge da ormai cento anni.

Informazioni sull'autore del post