Cronaca Politica

Spese pazze Regione 2005 – 2010. Chiesto il rinvio a giudizio per 19 ex consiglieri

Genova. Per la vicenda giudiziaria Spese Pazze in Regione tra il 2005 e il 2010 il sostituto procuratore di Genova Massimo Terrile ha formulato la richiesta di rinvio a giudizio per altri 19 ex consiglieri di quella legislatura regionale. Ci sono anche due richieste di archiviazione una per Lorenzo Basso, allora iscritto ai Ds e oggi candidato alla Camera del Pd e Graziano Falciani di Forza Italia. Chiesto invece il rinvio per Michele Boffa, Luigi Cola, Ezio Chiesa, Giacomo Conti, Gino Garibaldi, Nino Miceli, Luigi Morgillo, Cristina Morelli, Minella Mosca, Vincenzo Nesci, Pietro Oliva, Franco Orsi, Matteo Rosso, Gabriele Saldo, Alessio Saso, Carlo Vasconi, Vito Vattuone, Gianni Plinio e Moreno Veschi. Rischiano il processo probabilmente dopo le elezioni quando il Gip Massimo Cusatti convocherà l’udienza preliminare l’attuale segretario regionale del Pd, candidato alle politiche Vito Vattuone, il consigliere regionale Matteo Rosso e Gianni Plinio passato da Fratelli d’Italia a Casapound. Durante la stessa legislatura sono state rinviate a giudizio 13 persone. Tra questi sono stati condannati Roberta Gasco, Franco Castè e Franco Bonello.

Informazioni sull'autore del post