Alassio Attualità Varazze

Polemiche e battaglie contro la tassa di soggiorno ad Alassio e Varazze

Alassio / Varazze. Una riunione di albergatori alassini si terrà questa mattina presso l’hotel Aida per discutere sull’ipotesi di introduzione della tassa di soggiorno, proposta dal comune di Alassio.
Gli amministratori alassini vorrebbero introdurla dal 2018, gli albergatori sono contrari e daranno battaglia perché non venga approvata.
Angelo Galtieri, ex presidente dell’Unione Provinciale Albergatori afferma: “Tassare il turista significherebbe allontanarlo a tutto vantaggio di altre realtà turistiche vicine alle nostre come Francia e Spagna”.
Dall’altro estremo della riviera savonese, a Varazze albergatori furibondi con il sindaco Bozzano che, a loro dire, nonostante la promessa in campagna elettorale di non introdurre la tassa, l’avrebbe applicata, tra l’altro proprio in un periodo dell’anno con listini degli alberghi già pubblicati e contratti con tour operator già firmati.

Informazioni sull'autore del post