In Primo Piano

Welfare in progress a Vado. Domani l'accordo all'Unione industriali su "Carta Bimbi"

Vado Ligure. Vado Tank Cleaning e Comune insieme per un nuovo progetto di welfare destinato ai più piccoli in difficoltà: “Carta Bimbi”. Il protocollo di intesa sarà firmato domani pomeriggio alle 15.30 presso l’Unione industriali di Savona. Si tratta di un progetto che come quello già siglato a settembre con Apm Terminals ha la finalità di contribuire ad affrontare la crisi economica che sta coinvolgendo da anni molte famiglie del territorio.
In particolare i soci azionisti Marenzana S.p.a. e Stolt Tank Containers Italy, (tra l’altro si sono insediati da non molto con i loro impianti a Vado) stanzieranno 10 mila euro che saranno utilizzati dall’amministrazione Giuliano per l’erogazione di buoni acquisto di pannolini, creme, omogeneizzati e altri prodotti per l’infanzia  a favore delle famiglie vadesi seguite dai Servizi sociali.
Un passaggio questo apprezzato da Unione Industriali e che sta coinvolgendo anche altre aziende sul territorio come Infineum Italia che ha già sottoscritto un fondo di 5 mila euro per queste finalità di ordine sociale e di sostegno alla comunità. Il sindaco Monica Giuliano ha commentato: “Lo sviluppo economico di un territorio passa anche attraverso iniziative di solidarietà concreta come questa”.

Informazioni sull'autore del post