Attualità In Primo Piano Savona Vado Ligure

A Savona e Vado parte l'ordinanza sperimentale per l'ingresso dei cani in spiaggia

Savona. A Savona e Vado Ligure parte l’ordinanza dell’autorità portuale di sistema della Liguria occidentale che consente ai titolari degli stabilimenti balneari di ospitare cani di piccola e media taglia. Un’ordinanza, al momento, del tutto sperimentale. Bisognerà però tenere presenti alcune regole che andranno rispettate da parte dei proprietari degli animali.
I cani devono essere tatuati o essere muniti di microchip e di certificazione di stato di buona salute accertata da un veterinario. Il proprietario dovrà anche essere munito di assicurazione che manlevi il concessionario da eventuali danni a persone e cose. I cani dovranno essere tenuti al guinzaglio e il padrone dovrà comunque raccogliere anche in spiaggia le deiezioni degli animali con paletta e apposito raccoglitore. Gli animali non potranno fare il bagno in mare.

Informazioni sull'autore del post