Cultura e Spettacoli

Ad Albenga la seconda presentazione di "Echi di un Fallimento. Banca M. Garibaldi&C"

Albenga. Sarà ospitata dall’istituto nazionale di studi liguri a Palazzo Peloso Cepolla sabato prossimo alle 17.30, la presentazione del libro di Enzo Ferrari “Echi di un fallimento. Banca M.Garibaldi&C”.

La prima succursale della Banca Garibaldi fu aperta ad Albenga nel 1897. 
L’azienda di credito aveva un gran seguito nell’economia agricola, turistico-alberghiera e industriale d’inizio secolo ventesimo. 
Molti i risparmiatori che affidarono i loro risparmi alle casse della banca e svariate le aziende che trovarono sostegno per il loro sviluppo in quegli stessi anni. 
Il Fallimento dichiarato nel maggio 1926 indebolì fortemente il tessuto socio-economico del Ponente ligure.  Si dovrà attendere la fine della seconda guerra mondiale per potersi lasciare alle spalle l’intera vicenda.Il lavoro ha ottenuto il patrocinio delle due Province sedi delle varie succursali della banca, Imperia e Savona.I diversi documenti originali (relazioni ufficiali, lettere, resoconti giornalistici, note e appunti riservati) inseriti nel testo provengono dalle biblioteche e dagli archivi statali locali di Imperia, Ventimiglia, Sanremo, Genova, Savona e centrale di Roma, dagli archivi storici della Banca d’Italia a Roma, dell’ex Banca Commerciale a Milano, della Cassa di Risparmio di Genova, del Banco di Napoli e dei quotidiani Corriere della Sera e La Stampa. Ricca la documentazione iconografica inserita nel testo.
Prossime presentazioni nel Savonese: a Loano presso la  Biblioteca Civica il 27 maggio alle 16, a Savona presso l’aula Magna Carige il 9 giugno alle 16 e ad  Alassio presso la società operaia il 23 giugno alle 21