In Primo Piano Politica Savona

D'Alema: "L'Italia per ripartire punti sulle innovazioni"

Savona. Massimo D’Alema ha presentato questa sera presso la Sala Rossa di Palazzo Sisto il suo nuovo soggetto politico “ConSenso” che si inserisce nell’area di sinistra in netta contrapposizione alla corrente renziana. La serata, presentata dal giornalista Gilberto Volpara è stata aperta dalle parole Maria Gabriella Branca del Comitato per la Difesa della Costituzione che ha fatto il punto sulle criticità del nostro paese emerse negli ultimi tempi: “Riforma Fornero, Jobs Act, voucher, bonus hanno reso debole il mondo del lavoro“.
La prima stoccata D’Alema la riserva a Matteo Renzi, responsabile secondo lui di avere clamorosamente perso città considerate “rosse”. Non solo Savona.”Torino, Trieste, Pordenone, Udine. Sotto la guida di Renzi abbiamo perduto mezza Italia”.
Secondo D’Alema il declino della sinistra è cominciato: “Con la sconfitta di Bersani. Per tornare a vincere il centrosinistra deve tornare a rappresentare il mondo dei lavoratori, di chi ha bisogno di protezione e lavoro, ridare speranza ai giovani”. 
Quale, dunque, la via da seguire? “L’Italia per ripartire deve puntare sull’innovazione, su grandi infrastrutture e sulle piccole-medie imprese. Se così non sarà i giovani continueranno a lasciare il nostro Paese e a portare fuori le loro potenzialità. Il fatto che Renzi abbia legato il proprio mandato al risultato del referendum ha contribuito a portare moltissimi giovani al voto. Purtroppo per lui non a proprio vantaggio. Hanno tentato di modificare la Costituzione e il popolo italiano li ha rasi al suolo”. 

Informazioni sull'autore del post